Scrippelle Ripiene – Ricette Abruzzesi dell’800

                SCRIPPELLE RIPIENE                

(per 4 persone):

  • 6 uova;
  • 300 gr. di farina;
  • 1/2 litro di latte;
  • 200 gr. di carne tritata;
  • 150 gr. di caciocavallo o mozzarella;
  • 150 gr. di spinaci lessati;
  • cipolla;
  • sedano;
  • carota;
  • sale;
  • pepe;
  • peperoncino;
  • olio d’oliva.

 

Fare la pastella con le uova, farina, latte, sale e versarla a cucchiai in una padella della giusta misura inclinando per tirare fine le crispelle e rigirando quando si arricciano ai bordi. Di poi riempirle con la carne indorata nel battuto e gli odoretti, con gli spinaci lessati e passati in padella con olio fino e mezzo peperoncino, con caciocavallo o mozzarella a pezzetti.

La ricetta di scrippelle viene preparata utilizzando crepe di uovo e il pecorino spruzzato su di esso e arrotolato. Ora è pronto a servire versando brodo caldo sopra la crepe. Per la preparazione della pastella, il latte di capra è preferibile in quanto conferisce il sapore del pecorino. È anche possibile utilizzare il latte vaccino ed è anche gustoso. Preparare il brodo prima di se stesso e tenerlo per il congelamento. E anche allo stesso modo congelare la crepe anche. Avvolgerlo in una plastica saldamente e posizionarlo nel congelatore per lungo tempo o in frigo per alcuni giorni. Prima di riempire la crepe e laminazione, portarli alla temperatura ambiente. Scrippelle è una tipica e gustosa nella regione Abruzzo e le sue ricette sono disponibili nel sito Web.

Gli ingredienti utilizzati in questa ricetta sono la farina non sbiancata, le uova, il latte di capra o il latte vaccino, il sale marino, il pepe nero che è finemente macinato e il noce moscato grattugiato. Ora andremo a vedere le istruzioni per preparare la ricetta.

Prendete il burro non salato circa 2 cucchiai e pecorino fresco abruzzese di 2 tazze. È possibile preparare il proprio brodo di pollo e richiede circa 9 a 8 tazze. In una ciotola media, setacciare la farina e in un’altra ciotola prendere le uova e frusta vigorosamente. Aggiungete poi il latte, il sale, il pepe, il prezzemolo e la noce moscata. Ora aggiungere la miscela di uova nella ciotola di farina e mescolare senza grumi. Coprite e mantenete questo a temperatura ambiente. Riscaldare il burro nella padella e aggiungere pastella su di esso e ruotare la padella. Cuocere per 45 secondi e poi trasferire la crepe sulla piastra. Impilare la crepe, aggiungere un cucchiaio di burro e poi aggiungere il brodo riscaldato. Cospargere pecorino e servire caldo.

Arrotolare e sistemare in un tegame da forno cospargendo con latte, uova, cacio grattugiato sbattuti. Cuocere a suo tempo. Le stesse crespelle, disposte a strati, alternando polpettine e fegatelli saltati in padella, carciofi trifolati, spinaci insaporiti e formaggio, si trasformavano nel timballo rituale servito, nei banchetti nuziali, dopo il brodo.

 

Cerasuolo

Ibisco Rosa