Intingolo di Castrato – Ricette abruzzesi dell’800

               INTINGOLO DI CASTRATO              

(per 4 persone):

  • 1 kg. di cosciotto di castrato;
  • 300 gr. di pomori frechi;
  • 50 gr. di pancetta di maiale;
  • olio d’oliva;
  • pepe;
  • cipolla;
  • prezzemolo;
  • sedano;
  • carote;
  • origano;
  • vino bianco.

 

Cuocere lentamente il cosciotto in un tegame con pancetta, olio d’oliva, cipolla affettata, sedano, carote a pezzi, sale e pepe. Quando la carne sarà colorita bagnarla con un bicchiere di vino bianco, far avaporare e aggiungere pomodori a pezzi, prezzemolo, origano. Proseguire la cottura a fuoco molto basso.

Riteniamo che il clima di questo luogo meraviglioso è molto adatto per la pesca e l’agricoltura rendendolo così un paradiso per i buongustai. Da una parte è la zona costiera dove i frutti di mare sono molto popolari per le altre aree in cui vengono serviti diversi tipi di piatti che contengono prelibatezze locali, tra cui carni e legumi, le ricette dell’Abruzzo sono ineguagliabili. Si può guardare a questo sito per conoscere molti simili e facili da fare ricette. Tutte queste ricette contengono pochissimi ingredienti, rendendoli facili da replicare anche nella tua cucina.

Il cibo è una parte della cultura ed è significativo per il legame sociale. Le persone qui preferiscono ingredienti coltivati localmente che li aiutano a creare un gusto unico che li lega. Passano ore a discutere di vari eventi in tutto il mondo sui pasti faticosamente creati. Questi pasti sono serviti con la famiglia e gli amici su sorsi di buoni vini. La combinazione di erbe e ingredienti accuratamente coltivati rendono ogni pasto memorabile. Ogni delicatezza che preparano si distingue a causa del clima locale che colpisce la qualità delle erbe e delle spezie utilizzate nelle loro ricette.

Possiamo tranquillamente dire che le persone in questa regione sono così felici e energici solo perché amano il loro cibo così tanto. I loro sforzi rendono il cibo non solo sano e delizioso, ma il loro cibo aiuta a trasmettere l’emozione dell’amore che li lega l’uno all’altro. Si sentono collegati al luogo tanto e si sentono orgogliosi dei cibi tradizionali e della cultura portati avanti da loro. Tornando alla ricetta, è possibile seguire le istruzioni e renderlo in cucina facilmente.

Togliere il recipiente dal fuoco e accomodare il cosciotto su un piatto da portata caldo. Versare sulla carne un intingolo formato sul fondo di cottura passato al setaccio. Era una portata caratteristica dei pranzi importanti paesani. Bestiame allevato su pascoli di montagna e erbe aromatiche abruzzesi sono i segreti di questa specialità.

 

Montepulciano

Cerasuolo

 

Tags:

Share this post